Bagnile 1944

Locandina

Circolo ARCI Bagnile, Quartiere Cervese Nord e ANPI Cesena
presentano:


FESTA DEL PARTIGIANO 2019
75° anniversario del rastrellamento fascista nel “ferro di cavallo”


SABATO 20 APRILE 2019
presso Circolo Arci Bagnile
Via Rovescio, 2101 Bagnile - Cesena FC



PROGRAMMA DELLA GIORNATA:
16:30 -- Visite ai cippi dei caduti di guerra con deposizione corone di alloro

  16:30 Cippo di Gattolino;
  16:50 Cippo di S.Giorgio - Parco dei Ciliegi;
  17:10 Cippo di Botteghino;
  17:30 Cippo di Bagnile - Borgo “ad Tajòn”;
  17:50 Cippo di Bagnile - Via Rovescio.

18:00 -- Arrivo al Circolo ARCI Bagnile e presentazione del trailer del lungometraggio realizzato per il progetto "Resistenza culturale". Intervengono gli autori Luca Berardi e Giaime Barducci

18:30 -- Testimonianza della staffetta partigiana Marisa Ricci

19:00 -- Buffet gratuito con menù “della staffetta” (strozzapreti e crostini).

19:30 -- Monologo teatrale: Le voci della memoria - Testimonianze dal Passaggio del Fronte
di e con Ilario Sirri

CONTATTI:
Email: bagnile@gmail.com
Sito: partigiano.bagnile.it/
Facebook: facebook.com/bagnile
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/671131093320450

Locandina PDF (formato A3)
Locandina PDF (formato A4 bianco/nero)


INGRESSO GRATUITO

Locandina

Circolo ARCI Bagnile, Quartiere Cervese Nord,
Quartiere Ravennate e ANPI Cesena
presentano:


FESTA DEL PARTIGIANO 2018
74° anniversario del rastrellamento fascista nel “ferro di cavallo”


SABATO 21 APRILE 2018
presso Circolo Arci Bagnile
Via Rovescio, 2101 Bagnile - Cesena FC



PROGRAMMA DELLA GIORNATA:
16:00 -- Visite ai cippi dei caduti di guerra con gli interventi delle autorità.

Percorso gruppo “Cervese Nord”:
  16:00 Cippo di Gattolino;
  16:30 Cippo di S.Giorgio - Parco dei Ciliegi;
  16:45 Cippo di Botteghino;
  17:00 Cippo di Bagnile - Borgo “ad Tajòn”;
  17:15 Cippo di Bagnile - Via Rovescio.

Percorso gruppo “Ravennate”:
  16:00 Cippo di Martorano;
  16:30 Cippo di Ronta - incrocio Via Ravennate e Via Ronta;
  17:00 Cippo di San Martino in Fiume;

18:00 -- Arrivo al Circolo ARCI Bagnile e presentazione del nuovo itinerario del portale-webapp: Resistenza mAPPe - "La campagna cesenate: oppressione nazifascista e Resistenza" http://resistenzamappe.it/ - Intervengono Carlo De Maria (Direttore Istituto Storico di Forlì-Cesena) e Mattia Brighi (curatore).

19:00 -- Buffet gratuito con menù “della staffetta” (strozzapreti e crostini).

19:30 -- Concerto in acustico: ARTENOVECENTO TRIO


CONTATTI:
Email: bagnile@gmail.com
Sito: partigiano.bagnile.it/
Facebook: facebook.com/bagnile
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/205299940201277/

Locandina PDF (formato A4)


INGRESSO GRATUITO

Per questioni organizzative l'evento "Festa del Partigiano 2017" non si svolgerà. Alleghiamo comunque la locandina dell'iniziativa promossa dal Quartiere Cervese Nord sui cippi del nostro territorio.

Buona Festa della Liberazione!

Locandina

Locandina

Circolo ARCI Bagnile, Quartiere Cervese Nord,
Quartiere Ravennate e ANPI Comitato Provinciale Forlì-Cesena
presentano:


FESTA DEL PARTIGIANO 2016
72° anniversario del rastrellamento fascista nel “ferro di cavallo”


SABATO 16 APRILE 2016
presso Circolo Arci Bagnile
Via Rovescio, 2101 Bagnile - Cesena FC



PROGRAMMA POMERIDIANO:
16:00 -- Visite ai cippi dei caduti di guerra con la narrazione degli alunni delle scuole “G.Rodari” di Gattolino e “A.Frank” di S.Giorgio, gli interventi dei rappresentanti ANPI e delle autorità.

Percorso gruppo “Cervese Nord”:
  16:00 Cippo di Gattolino;
  16:30 Cippo di S.Giorgio - Parco dei Ciliegi;
  17:00 Cippo di Botteghino;
  17:40 Cippo di Bagnile - Via Rovescio.

Percorso gruppo “Ravennate”:
  16:00 Cippo di Martorano;
  16:30 Cippo di Ronta - incrocio Via Ravennate e Via Ronta;
  17:00 Cippo di San Martino in Fiume;
  17:25 Cippo di Bagnile - Borgo “ad Tajòn”;
  17:40 Cippo di Bagnile - Via Rovescio.

18:00 -- Arrivo al Circolo ARCI Bagnile e intervento di Annunziata Verità (staffetta).

19:00 -- Buffet gratuito con menù “della staffetta”.


PROGRAMMA SERALE:
21:00 -- Spettacolo musicale presso Circolo ARCI Bagnile. LA LEGGERA presenta “CANTAR BISOGNA! - Musiche e storie di uguaglianza e libertà".


MOSTRA:
All'interno del circolo sarà inoltre allestita la mosta “1946-2016 LA REPUBBLICA ITALIANA COMPIE 70 ANNI" a cura di Elide Urbini e Mattia Brighi.


CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI CESENA


CONTATTI:
Email: bagnile@gmail.com
Sito: partigiano.bagnile.it/
Facebook: facebook.com/bagnile
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/989976557753780/

Locandina PDF (formato A4)


INGRESSO GRATUITO

Presentazione del libro Memorie di una comunità

Sabato 5 settembre 2015
Dalle ore 17:30

Presso:
BAGNILE IN FESTA! 2015
Giardino ex-scuola elementare
Via Rovescio, 2185
Bagnile di Cesena (FC)

Festa del Partigiano

Presso il Circolo ARCI Bagnile di Cesena si alterneranno una serie di interventi autorevoli, proiezioni e concerti per ricordare l'anno 1944, il Passaggio del Fronte a Cesena, la Resistenza partigiana e i caduti di guerra del nostro territorio.

¬ Continua

"A Bagnile vivevan gli eroi"

Il poeta Ernesto Arienti, testimone diretto del più grande rastrellamento fascista  mai compiuto nella bassa pianura cesenate, racconta in versi i fatti di quella terribile giornata, le violenze subite, le storie dei caduti di Bagnile.

¬ Continua

Documentario

Un gruppo di ragazzi di Bagnile intervista i propri nonni e gli anziani del paese documentando la memoria storica di una comunità contadina che è stata vittima e testimone delle piccole grandi tragedie che affollano la Storia della Seconda Guerra Mondiale.

¬ Continua

Libri

"Nel libro si ripercorrono tutti i fatti salienti accaduti a Bagnile e frazioni limitrofe a partire dal 1900: l'attività delle leghe mezzadrili e bracciantili, la nascita della cassa rurale, la partecipazione alla vita politica, la fascistizzazione della campagna, la Resistenza."

¬ Continua

Linea Temporale

Gli eventi, le foto e i racconti del 1944 che hanno come sfondo Bagnile e il Passaggio del Fronte nella città di Cesena. Disposte sulla linea del Tempo, le grandi storie della Seconda Guerra Mondiale si intrecciano con quelle di un piccolo borgo rurale della campagna romagnola.

¬ Continua